Cosa significa il rapporto di rotazione degli asset della società?

L'indice di rotazione degli asset della tua azienda ti aiuta a capire quanto è stata produttiva la tua piccola impresa. In breve, rivela quante entrate la società sta generando dal valore di ogni dollaro di attività, da edifici e attrezzature a contanti in banca, crediti e inventari.

Formula di fatturato patrimoniale

Per calcolare l'indice di rotazione delle risorse della tua azienda per un determinato periodo, ad esempio un anno o un trimestre, dividi il fatturato totale delle vendite per il periodo per il patrimonio totale medio per il periodo. Il modo più comune per determinare il patrimonio totale medio è semplicemente quello di aggiungere il valore totale dei tuoi beni all'inizio del periodo al valore alla fine del periodo e dividere per 2. Quindi, se la tua azienda ha iniziato l'anno con $ 100.000 in e terminò con $ 110.000, il tuo patrimonio medio totale sarebbe $ 105.000. Se il fatturato dell'anno è stato di $ 500.000, il rapporto di rotazione delle risorse è: $ 500.000 diviso per $ 105.000 che equivale a 4,76.

Cosa significa il rapporto di rotazione degli asset

Un rapporto di rotazione delle attività di 4,76 significa che ogni $ 1 di attività ha generato entrate per $ 4,76. In generale, maggiore è il rapporto - più "giri" - meglio è. Ma se un determinato rapporto è buono o cattivo dipende dal settore in cui opera la tua azienda. Alcuni settori sono semplicemente più asset-intensive di altri, quindi i loro rapporti di fatturato complessivi saranno inferiori. Ad esempio, un'azienda di servizi che si basa principalmente sulla "potenza del cervello", come una società di consulenza finanziaria, non richiede tante risorse fisiche come, ad esempio, una società di consegna che deve mantenere una flotta di veicoli.

Cerca le tendenze

Se vedi il tasso di rotazione delle risorse della tua azienda diminuire nel tempo ma le tue entrate sono coerenti o addirittura in aumento, potrebbe essere un segno che hai "investito eccessivamente" in attività. Potrebbe significare che hai aggiunto capacità in immobilizzazioni - più attrezzature o veicoli - che non vengono utilizzate. O forse hai beni che non fanno nulla, come contanti in banca o inventario che non si vende. D'altra parte, se il tuo rapporto aumenta nel tempo, potrebbe significare che stai semplicemente diventando efficiente, oppure potrebbe significare che stai estendendo la tua capacità ai suoi limiti e devi investire per crescere.

Fatturato patrimoniale in relazione al profitto

Il turnover degli asset è un elemento chiave in una misura di redditività comunemente utilizzata: il rapporto tra il rendimento delle attività. Il ritorno sulle risorse misura il modo in cui un'azienda utilizza le risorse per generare profitti, non solo i ricavi delle vendite. La formula per il rendimento delle attività è il reddito netto diviso per il patrimonio totale medio. Si noti che se si moltiplica il fatturato delle attività (vendite divise per il patrimonio totale medio) per il margine di profitto (reddito netto diviso per le vendite), si ottiene il reddito netto diviso per il patrimonio totale medio, in altre parole, il ritorno sulle attività. In generale, le aziende con un elevato turnover delle attività tendono ad avere margini di profitto bassi, mentre quelle con un fatturato basso tendono ad avere margini di profitto più elevati.