Differenze tra copyright e marchio

Il quadro finanziario di un'azienda non è misurato esclusivamente dalla quantità di denaro che guadagna. Le risorse, inclusa la proprietà intellettuale, possono aumentare il patrimonio netto di un'azienda. Le aziende hanno il diritto di intentare un'azione legale contro altri che utilizzano la loro proprietà intellettuale senza autorizzazione. I diritti d'autore e i marchi contribuiscono a fornire protezione dall'uso illegale.

Protezione della proprietà intellettuale

La proprietà intellettuale comprende opere, processi, simboli e progetti che sono stati creati o sono di proprietà di un'azienda. Questo può includere loghi e slogan e documenti scritti o opere artistiche. Per far valere la proprietà e il diritto di utilizzare la proprietà intellettuale, il titolare dell'azienda deve registrarla presso lo United States Patent and Trademark Office o lo United States Copyright Office, a seconda del tipo di proprietà che un'azienda desidera proteggere.

Protezione del copyright per opere originali

Secondo lo United States Copyright Office, il copyright protegge le opere originali create in una forma fissa, comprese "opere letterarie, drammatiche, musicali, artistiche e alcune altre opere intellettuali". Ad esempio, un'azienda può proteggere i propri libri, rapporti, materiali audio o video da copyright. Il lavoro è automaticamente protetto da copyright al momento della creazione; tuttavia, la registrazione è richiesta se un'azienda desidera citare in giudizio per l'uso del materiale da parte di un'altra parte. La registrazione del copyright richiede l'archiviazione di un modulo, il pagamento di una quota e l'invio di una copia dell'opera allo United States Copyright Office.

Dopo aver ottenuto un copyright, il destinatario detiene il diritto esclusivo di riprodurre la creazione originale e creare opere derivate, come una nuova canzone con un campione dalla composizione originale. Un titolare del copyright può anche trasferire tutti o parte dei diritti sul materiale. Ad esempio, un editore può consentire a una rivista di presentare un estratto da un libro durante una campagna promozionale.

Protezione e registrazione del marchio

Lo United States Patent and Trademark Office indica che un marchio protegge "parole, nomi, simboli, suoni o colori che distinguono beni e servizi da quelli prodotti o venduti da altri e per indicare la fonte dei prodotti". Ciò significa che un'azienda può registrare un marchio per il proprio nome commerciale, slogan, loghi e altri elementi che essenzialmente marchiano il prodotto o l'azienda. La registrazione di un marchio richiede innanzitutto una ricerca del marchio per assicurarsi che non sia già in uso. A causa delle implicazioni legali, la maggior parte degli esperti di marchi consiglia di rivolgersi a un avvocato per assistere nella registrazione del marchio.

La differenza tra copyright e marchio

Sebbene entrambi offrano protezione della proprietà intellettuale, proteggono diversi tipi di risorse. Il copyright è orientato verso opere letterarie e artistiche, come libri e video. Un marchio protegge gli elementi che aiutano a definire un marchio aziendale, come il suo logo. Ad esempio, Acme Publishing Company può registrare il proprio nome e logo, ma tutelare i libri e i video che ha creato.