Come rimuovere il colore di sfondo su un'immagine in Microsoft Word

Rimuovere lo sfondo su un'immagine in Microsoft Word è eccezionalmente facile. Word ha uno strumento incorporato nel programma che essenzialmente trasformerà la tua foto in un formato PNG trasparente. L'unico inconveniente è che la foto deve essere in grado di accettare le modifiche di formato. Alcune foto potrebbero richiedere assistenza esterna per apportare modifiche avanzate per modificare il colore di sfondo delle foto prima di caricarle in Word.

Motivi per rimuovere uno sfondo

L'inserimento di un'immagine in un documento di Word significa che anche lo sfondo dell'immagine è visibile. Lo sfondo probabilmente non è compatibile e spesso si sovrapporrà al testo e ad altre formattazioni del documento.

Un esempio comune è un logo che si desidera visualizzare nell'intestazione della carta intestata o di qualsiasi tipo di documento. Tuttavia, vuoi solo il logo, non il grande quadrato di sfondo bianco che viene fornito con la maggior parte dei design del logo. Se rendi l'immagine trasparente, lo sfondo scomparirà, lasciando solo il design del logo.

Il logo verrà ora ridimensionato e formattato facilmente nello stile del documento esistente. Lo stesso desiderio si applica a molti grafici come grafici, grafici e progetti generali. La rimozione dello sfondo lascia solo la grafica e alla fine si ottiene un layout e un design del documento più puliti.

Usa lo strumento di formattazione

Lo strumento immagine fornito con Word, PowerPoint e altri prodotti Microsoft standard è sorprendentemente potente e può rimuovere gli sfondi delle immagini. È possibile utilizzare le impostazioni automatiche dello strumento per rilasciare lo sfondo o tracciare intorno all'area che si desidera che rimanga visibile.

La traccia è simile allo strumento Bacchetta magica utilizzato in Adobe Photoshop per le immagini di sfondo. La funzione non è molto conosciuta, ma offre una facile alternativa alla realizzazione di ritagli e modifiche di base senza investire nel software Photoshop. Per utilizzare questa funzione, fai clic su Inserisci seguito da Immagini e individua la tua foto sull'unità o sul cloud. Puoi anche copiare e incollare la foto nel documento. Tuttavia, questo spesso imposterà una foto enorme e dovrai ridimensionarla a proporzioni normali.

Istruzioni per la formattazione

Ora la foto viene inserita ed evidenziata. Se la foto non è selezionata, fai semplicemente clic su di essa una volta per selezionarla. Individua la scheda dell'intestazione Strumenti immagine e fai clic su Formato, quindi su Modifica gruppo . Infine, fai clic su Rimuovi sfondo . Ora guarda la tua foto e lo sfondo dovrebbe essere evidenziato per mostrare l'area impostata per la rimozione. Se tutto sembra a posto e desideri salvare le modifiche, fai clic su Mantieni modifiche e lo sfondo scomparirà.

Se si vedono ancora parti dello sfondo che devono essere rimosse, selezionare Contrassegna aree da mantenere o Contrassegna aree da rimuovere nella sezione Rimozione sfondo nella scheda Immagine . Genererai uno strumento a forma di matita e potrai utilizzare i disegni al tratto per regolare l'area selezionata secondo necessità. Seleziona Mantieni modifiche per terminare e rilasciare l'area di sfondo selezionata per sempre.

Modifica avanzata delle foto

Lo strumento Microsoft Office è efficace e funziona per la maggior parte degli scopi. La capacità di tracciare significa che puoi selezionare elementi specifici da una foto e rilasciare il resto. Mantieni solo il ritaglio di una persona o di un oggetto specifico nella foto.

Lo strumento, tuttavia, non fornisce funzionalità di modifica avanzate oltre allo strumento di selezione e alla rimozione dello sfondo. Per apportare modifiche significative o per trasporre l'area selezionata su una nuova foto, è necessario un programma che funzioni su più livelli. Lo strumento Microsoft funziona anche solo con tipi di file normali come JPEG e PNG. Non funzionerà con i formati di file Vector. Verificare la compatibilità del tipo di file prima di caricarlo su Word.