Come arrivare alla directory precedente in un terminale Mac

Le aziende che utilizzano computer Mac possono utilizzare l'applicazione Mac Terminal, che è un'interfaccia a riga di comando, per apportare modifiche al sistema operativo Unix su cui si basa OS X. Attraverso il Terminale puoi navigare tra le directory del tuo computer. Potrebbe essere necessario tornare a una directory precedente se si modifica in modo errato la directory in cui si stava lavorando. Semplici comandi di testo possono riportarti alla directory precedente o fino alla directory home.

Utilizzo di Terminal e CD

Non è necessario eseguire alcuna codifica per insegnare al terminale macOS come tornare indietro in una directory. Questa è una funzionalità incorporata automaticamente nella shell Bash, utilizzata in Terminal per impostazione predefinita.

Per navigare da una directory o cartella a un'altra, puoi usare il comando "cd", che è l'abbreviazione di "cambia directory". Per tornare alla cartella precedente, puoi usare un'opzione speciale in "cd" per farlo.

Se vuoi tornare alla directory principale, puoi farlo anche con un comando abbreviato, quindi spesso non c'è motivo di digitare manualmente il nome completo della directory che vuoi visitare.

Se non sei sicuro di quale directory ti trovi mentre lavori nel Terminale, puoi digitare "pwd" per stampare la directory di lavoro corrente. Generalmente la directory corrente verrà visualizzata nel prompt dei comandi, ma tu o un amministratore di sistema potete sovrascrivere questa impostazione tramite i file di configurazione.

Torna indietro di un passaggio

  1. Usa cd per visitare la directory

  2. Immettere "nome directory cd" nella finestra Terminale, sostituendo "nome directory" con il nome della directory sul computer. Fai tutto il lavoro che devi fare in quella directory.

  3. Torna alla directory precedente

  4. Digita "cd -" nella finestra Terminale e premi "Invio". Il terminale ritorna alla directory precedente.

Andando alla directory principale

Le directory sulla maggior parte dei sistemi operativi moderni formano una struttura nidificata, con directory all'interno di altre directory. La directory contenente la directory corrente viene chiamata la directory principale. Ad esempio, se ti trovi nella directory "/ home / nomeutente / documenti / lavoro", la directory principale è "/ home / nomeutente / documenti".

Spesso è utile passare da una directory al suo genitore mentre lavori sui file. Per farlo nel terminale Mac o nella maggior parte degli altri sistemi a riga di comando, digita "cd ..". In generale, la stringa ".." rappresenta il genitore della directory corrente e la stringa "." rappresenta la directory corrente.

È possibile utilizzare più ".." in un percorso, quindi nell'esempio precedente, la directory ".." è "/ home / nomeutente / documenti" e "../ .." è "/ home / nomeutente".

Ritorno alla directory home

Ogni utente su un Mac o un altro sistema in stile Unix ha una directory home. Questa è una directory di tua proprietà e che puoi utilizzare per archiviare i tuoi file. Molti programmi memorizzeranno automaticamente file e impostazioni nella directory home.

Puoi tornare alla tua directory home in qualsiasi momento nel Terminale utilizzando un collegamento integrato. La directory home è rappresentata con una tilde o il simbolo "~".

Immettere "cd ~" nella finestra del terminale e premere "Invio" per accedere alla directory home, oppure utilizzare "~" in percorsi come "~ / documenti".

Utilizzando Pushd e Popd

Gli strumenti della riga di comando chiamati "pushd" e "popd" ti consentono di memorizzare una struttura di stack delle directory in cui stai lavorando.

Digita il nome "pushd directory" per passare a una directory e aggiungerla allo stack. Se vuoi visitare un'altra directory, digita "pushd directory2", dove directory2 è il nome dell'altra directory.

Quando hai finito di lavorare in una cartella, puoi andare alla directory successiva nello stack digitando "popd" per estrarre una directory dallo stack virtuale e rivisitarla.