Qual è il termine contabile G&A?

Le spese generali e amministrative, parte delle spese operative di un'azienda, sono le spese generali e amministrative di un'azienda. I principi contabili generalmente accettati considerano le spese operative i costi giornalieri di gestione di un'impresa. I costi G&A sono un sottoinsieme delle spese operative, esclusi i costi di vendita, come pubblicità, nolo e salari e stipendi di vendita. Sebbene i costi G&A specifici tra le piccole imprese differiscano, alcune categorie generali sembrano essere presenti nella maggior parte delle piccole imprese.

Mancia

G&A sta per spese generali e amministrative. Include le spese relative alle operazioni quotidiane di un'azienda.

Salari e stipendi

In molte piccole imprese, i salari e gli stipendi dei dipendenti costituiscono la maggior parte delle spese G&A. Quando i dipendenti completano il loro lavoro quotidiano, l'azienda addebiterà gli stipendi e le spese salariali e accrediterà la responsabilità del libro paga per l'importo dovuto al dipendente. Inoltre, la società addebiterà il conto delle imposte sui salari e accrediterà il conto delle imposte sui salari per la parte delle imposte sui salari del datore di lavoro.

Il giorno di paga, l'azienda rimuoverà la responsabilità e accrediterà il conto in contanti, trasferendo i fondi al dipendente. Quando si rimettono le tasse sui salari al governo, si verifica un processo simile. La passività viene rimossa con un addebito e il denaro viene accreditato quando la società taglia l'assegno all'autorità fiscale.

Spese di costruzione e alloggio

La maggior parte delle aziende che hanno una propria sede di attività sostiene una certa quantità di spese di costruzione. Le spese condominiali comprendono l'affitto, l'assicurazione, i costi delle utenze e le forniture. Quando l'azienda sostiene questi costi nel periodo contabile a cui i costi sono correlati, la società addebiterà le spese di G&A e accrediterà contanti. Tuttavia, questi tipi di costi sono spesso prepagati.

Ad esempio, un'azienda può pagare in anticipo sei mesi di assicurazione. In questo caso, la compagnia registrerebbe un'attività assicurativa e la riduzione di contante addebitando il conto dell'assicurazione e accreditando il conto di cassa. Queste registrazioni vengono effettuate per l'intero costo dell'assicurazione.

Man mano che l'assicurazione viene utilizzata, la compagnia ridurrà il bene e riconoscerà la spesa accreditando il bene assicurativo e addebitando la spesa G&A per un mese di assicurazione. Alla fine dei sei mesi, l'attività sarà scomparsa e sarà stato rilevato il corretto importo di spesa.

Deprezzamento e ammortamento

Non tutte le spese G&A rappresentano contanti in uscita dall'azienda. Gli ammortamenti e le spese di ammortamento sono il risultato del principio contabile di corrispondenza. Questo principio ci dice che dovremmo abbinare i costi di produzione delle entrate al periodo in cui vengono prodotte le entrate. Quando una società effettua un acquisto di beni a lungo termine, come macchinari o brevetti, la società registrerà la riduzione di liquidità con un accredito sul conto di cassa e un addebito su un conto di attività a lungo termine.

Nel tempo, man mano che il cespite viene utilizzato, la società registrerà l'ammortamento o l'ammortamento addebitando il conto delle spese di ammortamento e accreditando il conto degli ammortamenti accumulati.

Commissioni e licenze

Anche la più piccola delle piccole imprese paga le tasse aziendali e i costi di licenza. Questi costi sono generalmente trattati come spese G&A. Anche se la maggior parte delle tariffe di licenza concede all'azienda una licenza per operare per un anno o più, non è pratica comune ripartire i costi di queste licenze nel tempo.

Molto spesso, la società addebiterà semplicemente il conto delle spese per licenze e commissioni e accrediterà il conto in contanti. Questo perché i costi di licenza sono generalmente irrilevanti se si considerano i costi S&A nel loro complesso.