Come rendere il mio account LinkedIn invisibile alle ricerche

Non "disattivare Linkedin " per evitare le luci della ribalta quando puoi semplicemente modificare la visibilità del tuo profilo. Puoi infatti utilizzare Linkedin con maggiore privacy in pochi semplici passaggi per modificare le impostazioni visibili e le impostazioni di ricerca.

Come funziona Linkedin

La creazione di un profilo su Linkedin rende quel profilo pubblico e disponibile per i ricercatori. Una persona o un'azienda può inserire il tuo nome o anche parole chiave associate a titoli di lavoro e ruoli aziendali per trovare il tuo profilo. Possono quindi visualizzare il profilo con un semplice clic.

Inoltre, quando effettui ricerche e fai clic su un profilo, quella persona può vedere che le hai visualizzate su Linkedin. La piattaforma mostra solo alcuni dei ricercatori che raggiungono i profili nella versione gratuita, ma la versione a pagamento consente all'utente di vedere tutti i visualizzatori del profilo.

Sebbene queste siano le impostazioni predefinite, puoi modificare i controlli sulla privacy e continuare a utilizzare Linkedin. Rimuovere il tuo profilo dalla visualizzazione pubblica è meglio che eliminare completamente il profilo perché puoi riattivarlo in qualsiasi momento senza creare un nuovo profilo. Se decidi di cercare lavoro o di utilizzare Linkedin per lavoro, attivare il profilo esistente è semplicissimo.

Nascondi profilo Linkedin

Nascondere il tuo profilo pubblico richiede una rapida modifica delle impostazioni all'interno del framework di modifica del profilo. Vai alla home page di Linkedin e fai clic sul tuo profilo nell'angolo in alto a sinistra per aprire il profilo.

Fai clic su Modifica profilo pubblico e URL nell'angolo in alto a destra del tuo profilo. Si apre una nuova finestra specifica per modificare il profilo e le impostazioni del profilo. Guarda sul lato destro dello schermo e individua le opzioni disponibili per le impostazioni del profilo.

In quest'area puoi cambiare il tuo URL personalizzato, modificare il contenuto e modificare le impostazioni di visibilità. Per rendere invisibile il tuo profilo, disattiva l'opzione di visibilità pubblica. Puoi anche personalizzare quali aspetti del profilo sono visibili e chi può vederli invece di rendere privato l'intero profilo.

Ad esempio, puoi limitare la visibilità alle tue connessioni esistenti o alla tua rete esistente. La rete comprende collegamenti di 2 ° e 3 ° grado. Hai anche la possibilità di rimuovere la visibilità su aspetti specifici del profilo. Puoi rimuovere la cronologia del lavoro, la foto del profilo e parti di contenuto specifiche rimuovendo i punti blu dalle caselle associate elencate nella casella di modifica.

Ricerca su Linkedin in modo anonimo

Effettuare una ricerca anonima su Linkedin è vantaggioso in una varietà di scenari. Un reclutatore, ad esempio, può ricercare candidati senza avvisarli del processo. I rappresentanti di vendita possono anche condurre ricerche senza avvisare l'individuo delle loro intenzioni fino a quando non sarà il momento giusto.

La "visualizzazione dei profili Linkedin in modo anonimo" viene eseguita modificando la scheda Impostazioni e privacy nel tuo profilo. Fai clic sull'opzione Privacy , quindi trova la sezione denominata Come gli altri vedono la tua attività su Linkedin . In questa sezione, fai clic su Modifica per le Opzioni di visualizzazione del profilo e seleziona Modalità privata per nascondere le tue ricerche.

Dopo aver salvato le impostazioni, è prudente testare la funzione di ricerca per assicurarsi che tutto funzioni correttamente. Cerca un profilo amichevole e chiedi loro di riferire sui risultati. Se Linkedin non segnala i tuoi risultati all'individuo, le impostazioni sono corrette. A questo punto puoi cercare liberamente rimanendo anonimo. Le impostazioni non sono permanenti e in futuro potrai sempre ripristinare un'impostazione di ricerca pubblica.