Come calcolare un rapporto di ritorno sulle vendite con entrate e spese

Il ritorno sulle vendite (ROS) è una metrica estremamente importante se stai cercando di capire lo stato di salute della tua attività. Fondamentalmente, mostra quanto delle tue entrate complessive è il profitto rispetto a quanto viene utilizzato per ridurre i costi operativi. È una testimonianza della tua strategia di vendita e del tuo budget, ma non tutti i settori sono uguali.

Quando si tratta della formula del ritorno sulle vendite, o anche di metriche simili come una formula del ritorno sull'investimento e della formula del ritorno sulle risorse, il settore è importante. Attività diverse gestiscono margini diversi, quindi questo tipo di formula può essere utilizzato solo per confrontare le attività all'interno dello stesso settore. Tuttavia, vuoi che il tuo ROS aumenti costantemente perché più alto è il rapporto, maggiore è il profitto. Se scivola all'indietro, potresti dover riadattare la tua strategia.

Formula di ritorno sulle vendite

Calcolare un ritorno sulle vendite non è in realtà così difficile. Basta trovare alcune cifre e inserirle nella formula del ritorno sulle vendite. In termini più semplici, il ritorno sulle vendite viene calcolato dividendo l'utile di esercizio (entrate meno spese) per i ricavi netti dalle vendite. Secondo HubSpot, la formula del ritorno sulle vendite è la seguente:

ROS = (Entrate - Spese) / Entrate

Per ottenere il ROS, avrai bisogno di un paio di cifre che sono elencate nel conto economico della tua azienda. In primo luogo, controlla le vendite nette. Se non riesci a trovarlo, potrebbe anche essere elencato sotto le entrate. Questa è la cifra delle entrate nette che utilizzerai per entrambe le parti di questa formula.

Successivamente, dovrai trovare il tuo profitto operativo. Se non sei sicuro di cosa sia, Indeed nota che puoi ottenere questa cifra sottraendo le spese totali, comprese le attività non operative e le spese aziendali come le tasse, dal tuo fatturato netto (ovvero la stessa cifra delle entrate che hai appena calcolato in il passaggio precedente),

Infine, dividi il tuo utile operativo per il fatturato netto. Otterrai un decimale, ma dovresti convertirlo in una percentuale poiché è così che viene generalmente visualizzato ROS.

Esempio di ROS

La formula del ritorno sulle vendite è piuttosto semplice. Ad esempio, supponiamo che la tua azienda abbia fatturato $ 1.000.000 in questo trimestre, ma $ 700.000 di spese. Sottrai $ 700.000 dalla cifra delle vendite per ottenere $ 300.000 di profitto operativo. Dovresti quindi dividere $ 300.000 per $ 1.000.000 (la cifra di vendita originale) per ottenere un ROS di 0,30. Converti questo in una percentuale moltiplicando quel numero per 100 e avrai un ROS del 30%.

Sebbene la percentuale sia preziosa, la cifra originale rappresenta l'importo del profitto per ogni dollaro venduto. Quindi, nel caso precedente, avresti realizzato un profitto di $ 0,30 per ogni $ 1 guadagnato.

L'importanza del ROS

Il ROS è così semplice che è diventato un punto di riferimento che aiuta a fornire alle aziende un quadro accurato del potenziale di reinvestimento e la capacità di rimborsare prestiti e dividendi. Può anche misurare la performance anno su anno, ma le aziende spesso hanno entrate e spese variabili, quindi non è un ottimo giudice della redditività, secondo Accounting Tools. Può, tuttavia, fornire informazioni chiave alla gestione su come le entrate e le spese interagiscono tra loro o per confrontare il successo di un'azienda rispetto ai suoi concorrenti.

ROS contro altre formule

Il ritorno sulle vendite viene spesso utilizzato in modo simile come ritorno sull'investimento o ritorno sulle attività. Tutte le cifre possono essere utilizzate per misurare la salute finanziaria di un'azienda, ma secondo Entrepreneur, una formula di ritorno sull'investimento si concentrerà specificamente su come gli investimenti generano profitti. Allo stesso modo, una formula di ritorno sugli asset si concentrerà su come gli asset generano profitti.

In breve, il ROI viene utilizzato per valutare l'efficienza degli investimenti di un'azienda (come, ad esempio, un budget di marketing specifico o un investimento in ricerca e sviluppo). Il ROA può misurare se hai acquistato asset redditizi e il ROS viene utilizzato per misurare l'efficienza delle vendite.