Che cos'è un imprenditore su piccola scala?

Un imprenditore su piccola scala è il proprietario di un'azienda considerata piccola in termini di forza lavoro, volume delle vendite o struttura organizzativa. Un'impresa su piccola scala differisce da un paese all'altro, ma gli Stati Uniti vedono questa domanda in modi diversi per scopi diversi. La US Small Business Administration, o SBA, definisce una piccola impresa come un'impresa con meno di 500 dipendenti, ma le dimensioni dell'azienda possono anche essere misurate in termini di volume delle vendite e struttura organizzativa.

Contributi di piccole imprese negli Stati Uniti

Negli Stati Uniti, le aziende devono guadagnare meno di 7 milioni di dollari di fatturato annuo per essere classificate come piccole imprese. Pertanto, un imprenditore che impiega 10 persone e genera $ 10 milioni all'anno non può essere classificato come un imprenditore su piccola scala. Secondo la SBA, l'America ospitava 27,9 milioni di piccole imprese nel 2010, rispetto a 18.500 imprese con 500 o più dipendenti. Statisticamente parlando, il 99,7% di tutte le imprese statunitensi sono piccole imprese. Tra il 1993 e il 2011, le piccole imprese hanno creato 11,8 milioni dei 18,5 milioni di nuovi posti di lavoro netti, pari al 64% del totale. Le piccole imprese impiegano il 49,2% dei lavoratori del settore privato e il 43% dei lavoratori high-tech. Il novantotto percento delle aziende statunitensi che esportano merci sono piccole imprese e rappresentano il 33 percento della nazione ''s valore di esportazione.

Moduli per piccole imprese negli Stati Uniti

Un imprenditore su piccola scala negli Stati Uniti può essere un unico proprietario che lavora da casa o il proprietario di una piccola società. I dati del 2010 dello US Census Bureau classificano il 73,2% delle piccole imprese come imprese individuali, il 52% come imprese da casa, il 21,5% come datori di lavoro, il 19,5% come società e il 2% come franchising.

Identificazione dei proprietari di piccole imprese negli Stati Uniti

Per essere un imprenditore su piccola scala, è necessario possedere un'azienda con meno di 500 dipendenti e meno di 7 milioni di dollari di fatturato annuo. Un ristoratore che lavora da solo e da casa è un piccolo imprenditore, così come il proprietario di una società di catering con diversi franchising. Tuttavia, la maggior parte dei proprietari di piccole imprese non ha dipendenti e opera da un'unica posizione. Alcuni dei più comuni proprietari di piccole imprese includono operatori del mercato delle pulci e stand di centri commerciali, consulenti, specialisti di riparazioni e negozianti. Anche massaggiatrici indipendenti, addetti alle pulizie, giardinieri, personal trainer, agenti immobiliari e baby sitter sono proprietari di piccole imprese.

Titolari di piccole imprese al di fuori degli Stati Uniti

Gli Stati Uniti sono l'unico posto in cui puoi possedere un'azienda con 400 dipendenti ed essere definito un piccolo imprenditore. Altre nazioni hanno metodi più rigorosi per classificare le piccole imprese. Lo Small Business Act for Europe definisce una piccola impresa come un'impresa con 250 o meno dipendenti. I paesi asiatici classificano le piccole imprese come aziende che impiegano 100 persone o meno. Le nazioni africane descrivono le piccole imprese come aziende con 50 o meno dipendenti. In Australia, le piccole imprese sono veramente piccole, definite dal Fair Work Act come imprese con meno di 15 dipendenti. In quasi tutti gli angoli del globo, il lavoratore autonomo è un piccolo imprenditore.