Cosa sono le alleanze strategiche?

"Strategico" può essere una parola abusata negli affari odierni, ma nel mondo delle alleanze aziendali ha un peso speciale. Si forma un'alleanza strategica quando due o più aziende uniscono le forze per ottenere un vantaggio reciproco. L'idea è di aiutare entrambi i partner a condividere le conoscenze, a mettere in comune le risorse e ad aggiungere profitti ai loro profitti.

Cosa sono le alleanze strategiche?

Le alleanze strategiche avvengono quando due o più aziende lavorano insieme per creare una situazione vantaggiosa per tutti. Ad esempio, l'Azienda A e l'Azienda B possono decidere di unire le proprie strutture di distribuzione in modo che possano condividere risorse reciproche e tagliare i costi associati alla spedizione.

Puoi formare un'alleanza strategica con qualsiasi azienda e per qualsiasi motivo. Spesso le aziende cercano alleanze strategiche nelle aree di progettazione, sviluppo prodotto, produzione, distribuzione o vendita di beni e servizi , ma è possibile stringere un'alleanza per promuovere qualsiasi obiettivo aziendale.

Alcuni esempi di alleanza strategica

Per darti un'idea della portata e dell'ampiezza delle alleanze strategiche, ecco alcuni esempi:

  • Un produttore di adesivi forma un'alleanza strategica con un laboratorio di ricerca per sviluppare un adesivo di nuova generazione che funzioni in modo pulito sulle linee di produzione.

  • Una società di design commerciale forma un'alleanza strategica con un'agenzia di marketing digitale per migliorare i suoi sforzi di marketing.

  • Un rivenditore di abbigliamento forma un'alleanza strategica con un unico produttore per garantire taglie e qualità costanti.

  • Una società di manutenzione commerciale collabora con un agente immobiliare commerciale per scrivere una colonna regolare nella newsletter dell'agente immobiliare, aggiungendo valore ai lettori ed espandendo la portata del marketing della società di manutenzione.

  • Una caffetteria collabora con una libreria in modo che le persone possano sfogliare gli ultimi bestseller e fare una pausa caffè tutto in una volta, ampliando così la base di clienti per entrambi i partner. Questa alleanza è effettivamente avvenuta tra Starbucks e Barnes & Noble e ha superato la prova del tempo.

Tipi di alleanza strategica

Le joint venture (JV) sono spesso chiamate alleanze strategiche e lo sono, anche se è più probabile che le chiamiamo con il loro nome. Una JV viene costituita quando due società, la società A e la società B, fondano una società controllata o figlia, la società C, per realizzare gli obiettivi di business dell'alleanza. Se la società A e la società B possiedono ciascuna il 50% della società C, si tratta di una joint venture al 50%. Ma possono allocare la proprietà in qualunque percentuale desiderino.

Una struttura simile è la cosiddetta "alleanza azionaria", in cui la società A acquista una percentuale di partecipazione nella società B (o viceversa). Se la società A acquistasse il 45% delle azioni della società B, ad esempio, si formerebbe un'alleanza strategica azionaria.

La maggior parte delle volte, però, quando le aziende parlano di alleanze strategiche, si riferiscono a una struttura molto più flessibile. Un'alleanza strategica contrattuale viene creata quando due o più società firmano un contratto per mettere in comune le proprie risorse e cercare vantaggi reciproci. Questo accordo è meno complicato e meno vincolante rispetto agli acquisti di azioni e alle JV. Invece, le due società rimangono autonome, mentre esplorano insieme nuove opportunità.

Vantaggi della conclusione di alleanze strategiche

Collaborare con un buon partner strategico può essere un modo potente per i proprietari di piccole imprese di far crescere le loro attività. Le alleanze strategiche possono portarti più contatti, più clienti e più profitti; possono anche aiutarti a ridurre i costi. Ecco solo alcuni dei modi in cui un'alleanza strategica può aggiungere valore alla tua attività:

  • Migliora la qualità e l'efficienza delle tue operazioni

  • Economie di scala derivanti dalla combinazione delle risorse

  • Condivisione della conoscenza -

    ovvero la capacità di apprendere dal partner strategico

    Ampliare il pool di clienti

    Rischi e costi condivisi

    Ottieni un accesso a basso costo a risorse complementari

    Innovare nuovi standard tecnologici; Ad esempio, Panasonic e Sony hanno creato un'alleanza strategica per produrre un televisore di nuova generazione

    Le startup possono ottenere un ingresso a basso costo nel mercato e le aziende consolidate ottengono un ingresso a basso costo in nuovi settori

La conclusione di alleanze strategiche può anche cambiare l'ambiente competitivo. È perfettamente possibile - e legale - che due società formino un'alleanza per stabilire economie di scala, ridurre i prezzi ai clienti ed eliminare i concorrenti, guadagnando così quote di mercato.

Chi è un buon partner strategico?

La parola chiave qui è "strategico": devi trovare qualcuno che lavori sodo quanto te per raggiungere obiettivi comuni. L'idea è che tutti i partner traggano vantaggio e beneficino allo stesso modo, per la durata dell'alleanza. Un altro termine per alleanza qui è " relazione simbiotica ". Se l'alleanza non funziona per entrambi i partner, non è veramente strategica.

Come fai a sapere se un partner sarà davvero strategico per la tua attività? In generale, soddisferà uno o più dei seguenti criteri:

  • È importante per il successo di un obiettivo aziendale , come raggiungere nuovi clienti, sviluppare solide relazioni industriali, sviluppare nuovi prodotti o ridurre i costi

  • Può aiutarti a sviluppare o scalare una competenza di base . Il partner colma le tue lacune?

  • Esso blocca una minaccia competitiva , come le alleanze aeree che condividono percorsi di smettere di concorrenti a basso costo guadagnando un punto d'appoggio

  • Si riduce un grave rischio per la vostra attività , come ad esempio la minaccia rappresentata dai rivenditori online ai negozi di mattoni e malta che non hanno una capacità nazionale di spedizione e distribuzione.

A prima vista, potresti non avere molto in comune con un partner strategico proposto: poche persone avrebbero immaginato quanto potesse essere efficace una partnership tra un negozio di caffè e una libreria. Ma se c'è spazio per te per dare qualcosa, oltre a ricevere indietro, allora la relazione potrebbe valere la pena esplorare.

Rischi di alleanze strategiche

Nessun accordo aziendale è del tutto privo di rischi e ci sono alcune sfide da considerare quando si stabilisce un'alleanza strategica:

  • I partner possono esagerare o travisare i vantaggi che portano al tavolo. Stai dando più di quello che stai ricevendo?

  • Un partner può impegnarsi più dell'altro, portando a frustrazione e conflitto. L'alleanza è strategica solo per un partner dell'alleanza?

  • Le differenze nel modo in cui operano i due partner possono causare conflitti, anche se gli obiettivi dell'alleanza sono chiari.

  • Con le alleanze a lungo termine, le parti diventeranno reciprocamente dipendenti. Che impatto ha sulla tua autonomia? E se diventi più dipendente dal partner di quanto il partner lo sia da te?

  • L'alleanza smette di aggiungere valore alla tua attività e diventa nient'altro che un rapporto commerciale convenzionale. Puoi uscire?

  • I partner potrebbero non riuscire a utilizzare le loro risorse complementari in modo efficace. Questo può danneggiare entrambe le parti; per lo meno, ostacolerà il raggiungimento degli obiettivi dell'alleanza.

Anche un'alleanza a breve termine richiederà di aprire la tua attività e le tue informazioni proprietarie a un'altra parte. Fatelo alla leggera a vostro rischio e pericolo. La conclusione è che ci deve essere una grande fiducia tra i due partner.