Esempi di strategia di posizionamento nel marketing

I marketer hanno maggiori possibilità di raggiungere una posizione di forza nel mercato quando hanno una strategia e quindi costruiscono un marchio attorno ad essa. L'obiettivo è stabilire un'unica cosa da conoscere nella mente del consumatore. Una chiara comprensione del mercato include i dati demografici target, la forza dei prodotti della concorrenza, il modo in cui dai valore, i tuoi punti di forza e di debolezza. Dopo aver compreso a fondo il panorama del tuo mercato, puoi decidere quale strategia di posizionamento avrà più successo per i tuoi prodotti.

Comprensione dei dati demografici target

Un prodotto non può essere tutto per tutte le persone. I prodotti sono progettati per attirare un gruppo demografico specifico. Diverse caratteristiche di un gruppo demografico sono età, sesso, istruzione, lingua e livello di reddito. Ad esempio, Telemundo è una rete televisiva in lingua spagnola che offre programmi a clienti latini e ispanici.

Una strategia che fa un buon lavoro nel mirare a un segmento di mercato offre più valore al consumatore, stabilisce una posizione più forte rispetto ai concorrenti, ha comunicazioni più convincenti e ha una maggiore probabilità di mantenere i propri clienti.

Strategia a basso prezzo

Il prezzo è una considerazione importante per la maggior parte dei consumatori. Se un'azienda riesce a convincere i consumatori che stanno ricevendo più valore per i loro soldi, acquisteranno il prodotto.

Una strategia di prezzo inferiore può richiedere compromessi nella qualità del prodotto o ridurre la gamma di offerte. Ad esempio, una casa automobilistica potrebbe offrire un prezzo inferiore in cambio di un motore più piccolo e di un rivestimento in tessuto invece che in pelle.

I ristoranti fast-food sono famosi per i loro menu, con molti articoli venduti a soli $ 0,99. I consumatori che hanno budget limitati acquisteranno queste offerte a basso prezzo perché ritengono che gli articoli da 99 cent rappresentino un buon rapporto qualità-prezzo.

Strategia ad alto prezzo

I consumatori percepiscono i prodotti con prezzi più alti come di qualità superiore e valgono il prezzo. Tuttavia, per creare questa percezione nella mente del consumatore, l'azienda deve concentrare la sua pubblicità su come le sue caratteristiche e vantaggi siano superiori a quelli dei suoi concorrenti.

La catena di hamburger Five Guys ha creato l'impressione che i loro hamburger e patatine fritte siano di qualità superiore rispetto a McDonald's e Burger King. Di conseguenza, Five Guys è in grado di addebitare prezzi più alti e le persone faranno la fila per pagare.

Strategia di distribuzione limitata

Le aziende possono creare la percezione di un valore migliore limitando la distribuzione dei loro prodotti. I produttori di attrezzature da golf hanno mazze e palline che sono disponibili solo nei negozi professionali e vengono vendute a prezzi più alti Il giocatore di golf ritiene che i prodotti debbano essere di qualità superiore perché non sono disponibili in Target o Walmart.

Riposizionamento tramite confronti competitivi

L'obiettivo dei confronti competitivi è riposizionare i prodotti di un concorrente nella mente dei consumatori. Questa strategia è utile quando un mercato ha due forti concorrenti. Un'azienda concentra la sua pubblicità nel mostrare come i suoi prodotti differiscono dalla concorrenza.

I marketer devono determinare dove e come posizionare i loro prodotti sul mercato. Devono sapere chi acquisterà i loro prodotti e perché. Quanto è significativo il prezzo? I consumatori percepiscono che il prodotto ha un valore sufficiente per giustificare il pagamento di un prezzo più alto o vogliono semplicemente il prezzo più basso possibile? Queste sono tutte domande a cui un marketer deve rispondere per avere una strategia di posizionamento di successo.