Tipi di macchine utilizzate nelle industrie tessili

I tessuti sono un tipo di stoffa o tessuto intrecciato; la sua creazione implica diversi processi di quanto si possa pensare. La produzione di fibre viene trasformata in filati e vengono quindi utilizzati per creare tessuti in molti altri sottoprocessi. La produzione tessile non è un compito semplice. Anche una volta creati i tessuti devono essere pretrattati, tinti o stampati, quindi rifiniti con un trattamento.

Tipi di tessuti

I tessuti variano dai feltri alle maglie e persino ai panni intrecciati in modo così fitto da sembrare un pezzo unico. Come puoi immaginare, ci sono macchine incaricate di molte parti di questi processi al fine di rendere la produzione di tessuti il ​​più agevole possibile. Il cotone è uno dei tessuti più comunemente usati, quindi molte macchine si basano sulla fabbricazione del cotone.

Macchine per la produzione di fibre / fili / filati

Ogni capo di abbigliamento ha un'etichetta di istruzioni diversa per il lavaggio e l'asciugatura in lavatrice. Questi materiali variano da cotone, lana, lino, ramiè, seta, pelle o anche materiali sintetici. Tutti questi materiali devono essere maneggiati e curati in modo speciale per mantenere la loro forma dopo più lavaggi.

  • Woollen Mill Machines - utilizzate per trasformare la lana in filato
  • Avvolgifilo - utilizzato per avvolgere il filo sulle bobine
  • Macchine per sbianca / tintura - utilizzate per candeggiare o tingere fili, fibre o tessuti
  • Scutching Machines - utilizzato per separare i semi di cotone dal cotone
  • Cardatrici - utilizzate per preparare la lana per essere trasformata in filato
  • Macchine di filatura - utilizzate per filare il filato
  • Macchine per gassare il filato - utilizzate come becco Bunsen per riscaldare il filato, eliminando la peluria in eccesso e approfondendo il colore

Macchine che coinvolgono la produzione tessile

Dopo che il filo, il filo o le fibre sono stati trasformati in un materiale più utilizzabile, vengono quindi tessuti, lavorati a maglia, trapuntati o trasformati in un panno o tessuto. Non è tutto: i tessuti sono cuciti, trapuntati o possono essere stratificati per diversi tipi di isolamento o per altri scopi. Il prodotto può anche essere tinto o trattato in diversi punti del processo. Il tessuto viene quindi misurato e tagliato, se necessario, in modo che possa essere spedito ai venditori.

  • Macchine per maglieria - utilizzate per lavorare a maglia i filati
  • Macchine per uncinetto - usate per lavorare il filato
  • Macchine per merletti - utilizzate per intrecciare il filo nel pizzo
  • Macchine per tessere - utilizzate per tessere fili, come un telaio
  • Macchine trapuntatrici - utilizzate per realizzare tessuti in cui la pelliccia è inserita in una base, come tappeti o muffole
  • Macchine trapuntatrici - utilizzate per trapuntare tessuti
  • Macchine per misurare il tessuto - utilizzate per misurare il tessuto
  • Macchine per tagliare il tessuto - utilizzate per tagliare il tessuto
  • Macchine da cucire industriali - grandi macchine da cucire
  • Macchine per monogrammi: utilizzate per creare tessuti con monogramma, come asciugamani con le iniziali