Come funziona un adattatore wireless?

Gli adattatori wireless sono dispositivi elettronici che consentono ai computer di connettersi a Internet e ad altri computer senza utilizzare cavi. Inviano i dati tramite onde radio a router che li trasmettono a modem a banda larga o reti interne. La maggior parte dei laptop e dei tablet dispone di adattatori wireless incorporati, ma spesso è necessario installarli sui computer desktop. Prima di aggiungerli ai desktop dell'ufficio e stabilire una rete wireless nel tuo ufficio, il tipo di adattatore che ottieni deve corrispondere alle tue esigenze.

Tipi di adattatori

Un adattatore wireless deve ottenere segnali dall'interno del computer, trasformarli in onde radio e inviarli tramite un'antenna. Per un computer desktop, la scheda elettronica si collega a uno slot PCI all'interno del case del computer, a una porta USB dall'esterno o a una porta Ethernet tramite un cavo di rete Ethernet.

Per i laptop che non dispongono di un adattatore integrato, la scheda elettronica può essere inserita in uno slot PCMCIA o in uno slot mini PCI sul lato del laptop. Per tablet o notebook che non dispongono di un adattatore, la scheda elettronica può essere inserita in uno slot per schede di memoria. Le schede PCI desktop hanno un'antenna che si estende dal retro del computer, mentre le altre schede hanno le antenne all'interno degli alloggiamenti delle schede.

Standard wireless

Le onde radio utilizzate dagli adattatori wireless devono soddisfare uno degli standard di trasmissione 802.11 dell'Institute of Electrical and Electronics Engineers (IEEE). Lo standard più recente di uso comune a partire da gennaio 2013 è 802.11n, ma i vecchi modelli di adattatore utilizzano gli standard "b" o "g". Questi standard determinano la velocità di trasferimento dei dati alla quale gli adattatori trasmettono e utilizzano tutti la banda di frequenza radio a 2,4 GHz. Gli adattatori che utilizzano gli standard recenti supportano anche gli standard precedenti. Una bozza di standard che dovrebbe essere approvata nel 2013 è 802.11ac che sarà in grado di utilizzare la banda di radiofrequenza a 5 GHz meno affollata.

Velocità

Lo standard più vecchio, IEEE 802.11b, specifica velocità di trasmissione fino a 11 Mbps. Gli adattatori del modello successivo trasmettono a velocità IEEE 802.11g che possono variare fino a 54 Mbps. Lo standard IEEE 802.11n può teoricamente raggiungere velocità di 300 Mbps ma gli adattatori che lo utilizzano sono solitamente più lenti perché le frequenze radio sono affollate e ci sono interferenze. La bozza dello standard 802.11ac sarà teoricamente in grado di raggiungere 1 Gbps e in effetti sarà abbastanza veloce perché può operare nella banda di frequenza 5GHz. Un'azienda può acquistare adattatori e router che ora soddisfano lo standard 802.11ac per ridurre l'obsolescenza.

Sicurezza

Gli adattatori wireless trasmettono i segnali dal tuo computer con una portata di circa 200 piedi. Chiunque abbia un adattatore wireless installato nei propri computer o laptop può captare il segnale e accedere ai file. La protezione della rete wireless è particolarmente importante per le aziende che proteggono materiale sensibile e la loro proprietà intellettuale.

Per evitare questo accesso non autorizzato, gli adattatori wireless utilizzano la crittografia per proteggere i propri segnali. I protocolli WEP, WPA e WPA2 offrono trasmissioni crittografate e protette da password per le reti wireless. L'adattatore deve supportare questi protocolli per utilizzarli; la maggior parte li supporta. Il protocollo WEP ha alcuni punti deboli, mentre il protocollo WPA2 ha la sicurezza più forte.