Come calcolare il ricavo totale in un rendiconto finanziario

Le entrate totali della tua azienda per il mese, trimestre o anno, sono le entrate totali prima di iniziare a sottrarre le spese. Il ricavo totale può includere solo le vendite oppure può includere interessi e dividendi dagli investimenti. Il calcolo dei ricavi totali fa parte della redazione di un conto economico.

Mancia

Per calcolare i ricavi delle vendite, moltiplica il numero di unità vendute per il prezzo per unità. Se hai un reddito non operativo come interessi o dividendi, aggiungilo ai ricavi delle vendite per determinare i ricavi totali. Tuttavia, si segnalano le vendite e le entrate non operative separatamente nel conto economico.

Calcolo del ricavo totale

Il modo più semplice per calcolare i ricavi delle vendite è prendere il prezzo medio dei prodotti che hai venduto e moltiplicarlo per il numero di unità vendute. Per i settori dei servizi, il ricavo è il prezzo medio dei servizi forniti moltiplicato per il numero di clienti. Se si dispone dei dati, tuttavia, è possibile eseguire il calcolo in base alle vendite dei singoli clienti o alle linee di prodotti, con tutti i dettagli supportati dai dati.

Se le vendite forniscono tutte le entrate, il gioco è fatto. Se hai anche ricavi non operativi, aggiungili ai tuoi ricavi di vendita. Questo tipo di reddito può includere reddito da dividendi, guadagni su investimenti e guadagni da transazioni in valuta estera.

Quando si redige il conto economico, si inseriscono i proventi non operativi separatamente dai ricavi delle vendite. In questo modo, chiunque legga il rendiconto può vedere quanto reddito hai generato dalle operazioni piuttosto che da altre fonti. Questo è importante per valutare quanto è brava la tua azienda a guadagnare denaro.

Ricavi totali a conto economico

Non vi è alcuna linea per i ricavi totali nel conto economico, ovvero il conto profitti e perdite. Metti i ricavi delle vendite nella parte superiore e poi sottrai il costo delle merci vendute e le spese operative per determinare il reddito operativo totale.

Se si hanno entrate, perdite o spese non operative, segnalarle nella sezione successiva. Quindi aggiungi i due tipi di entrate insieme per ottenere il reddito totale. Dopodiché, sottrai le imposte sul reddito per calcolare il reddito netto.

Entrate e flusso di cassa

Le aziende possono operare in base alla competenza o alla liquidità. Con i contanti, riconosci le entrate solo quando ricevi denaro. Con una base di competenza, registri il reddito quando lo guadagni, anche se non sei pagato immediatamente.

Il rendiconto del flusso di cassa tiene traccia di quanti soldi sei stato pagato o hai pagato. Anche se il reddito della tua azienda è eccellente, potresti rimanere senza contanti per pagare stipendi, utenze e altri costi se i clienti non pagano le bollette. Devi monitorare sia il reddito che il flusso di cassa per gestire le tue finanze.

Se operi in base alla competenza temporale come la maggior parte delle aziende, il reddito totale in contanti non rappresenta il reddito totale. La quantità di denaro che hai ricevuto è solo una parte delle entrate che hai generato.

Utili non distribuiti rispetto all'utile netto

L'utile netto influisce sul bilancio della tua azienda e sul conto economico. Questo rendiconto finanziario funziona come un'equazione: il totale delle attività è uguale al totale delle passività più il patrimonio netto della società. Compilate il bilancio per acquisire l'equazione nell'ultimo giorno del periodo di riferimento.

I pagamenti dei tuoi clienti aumentano il conto in contanti sul lato asset dell'equazione. Se hai effettuato una vendita, ma il cliente non ha ancora pagato, tale importo viene accreditato sul conto attività della contabilità clienti.

Dall'altro lato del bilancio, un aumento delle entrate aumenta gli utili non distribuiti. Come suggerisce il nome, gli utili non distribuiti sono profitti che mantieni invece di distribuire ai proprietari come dividendi in azioni. Il conto include non solo l'utile del periodo corrente ma anche gli utili non distribuiti totali dall'inizio della società.