Differenza tra push & pull marketing

La differenza principale tra il push e il pull marketing sta nel modo in cui i consumatori vengono avvicinati. Nel push marketing, l'idea è di promuovere i prodotti spingendoli sulle persone. Per il marketing push, prendi in considerazione l'esposizione di vendita presso il tuo negozio di alimentari o uno scaffale di prodotti scontati. D'altra parte, nel pull marketing, l'idea è di stabilire un seguito fedele e attirare i consumatori verso i prodotti.

Mancia

Il push marketing porta il prodotto al consumatore, mentre il pull marketing porta il consumatore al prodotto.

Cos'è il Push Marketing?

Il push marketing è una strategia promozionale in cui le aziende tentano di portare i loro prodotti ai clienti. Il termine spinta deriva dall'idea che i professionisti del marketing stiano tentando di spingere i loro prodotti ai consumatori. Le tattiche di vendita comuni includono il tentativo di vendere la merce direttamente ai clienti tramite gli showroom aziendali e la negoziazione con i rivenditori per vendere i loro prodotti per loro o la creazione di espositori per punti vendita. Spesso questi rivenditori riceveranno speciali incentivi alle vendite in cambio di questa maggiore visibilità.

Le aziende spesso utilizzano il push marketing quando lanciano un nuovo prodotto o quando cercano di distinguersi in un mercato di nicchia o affollato.

Esempio di Push Marketing

Un esempio comune di marketing push può essere visto nei grandi magazzini che vendono linee di fragranze. Il marchio di produzione della fragranza offrirà spesso incentivi alle vendite ai grandi magazzini per spingere i suoi prodotti ai clienti. Questa tattica può essere particolarmente vantaggiosa per i nuovi marchi non ben consolidati o per le nuove linee all'interno di un dato marchio che necessitano di ulteriore promozione. Dopo tutto, per molti consumatori, essere presentati alla fragranza in negozio è la loro prima esperienza con il prodotto e non saprebbero chiederlo se non sapessero che esiste.

Cos'è il Pull Marketing?

Il pull marketing adotta l'approccio opposto. L'obiettivo del pull marketing è quello di convincere i clienti a venire da te, da qui il termine pull, in cui i professionisti del marketing stanno tentando di attirare i clienti. Le tattiche di vendita comuni utilizzate per il pull marketing includono promozioni di massa, referral del passaparola e vendite pubblicizzate promozioni. Da un punto di vista aziendale, i tentativi di marketing pull per creare fedeltà al marchio e far tornare i clienti, mentre il marketing push è più interessato alle vendite a breve termine.

Le aziende generalmente useranno il pull marketing quando il cliente sa cosa sta cercando o quale problema deve risolvere, ma ha bisogno di tirare verso la tua soluzione anziché la soluzione offerta dai tuoi concorrenti.

Esempio di pull marketing

Spesso puoi riconoscere le campagne di pull marketing in base alla quantità di pubblicità utilizzata. Il pull marketing richiede un sacco di soldi pubblicitari da spendere per rendere il marchio e i prodotti un nome familiare. Un esempio include la commercializzazione di giocattoli per bambini. Nella prima fase, l'azienda pubblicizza il prodotto. Successivamente, i bambini ei genitori vedono l'annuncio e desiderano acquistare il giocattolo. Con l'aumentare della domanda, i rivenditori iniziano a rimescolare cercando di immagazzinare il prodotto nei loro negozi. Nel frattempo, l'azienda ha attirato con successo i clienti da loro.