Come utilizzare AirPort Express come estensore Wi-Fi

Puoi configurare i router wireless AirPort Express affinché funzionino come dispositivi indipendenti, collegando i computer in modalità wireless al modem Internet e ad altri dispositivi in ​​rete. Puoi anche utilizzare più dispositivi AirPort, inclusi AirPort Express e router AirPort Extreme, per estendere la tua rete wireless a casa o in ufficio.

Configurazione Ethernet AirPort Express per estensione Wi-Fi

Se hai un'unità AirPort Extreme o AirPort Express come router wireless principale, puoi configurare un dispositivo AirPort Express in modo che funzioni insieme ad esso come extender Wi-Fi tramite Ethernet o Wi-Fi. Il collegamento dei dispositivi tramite Ethernet di solito dà il miglior risultato.

Per connetterti tramite Ethernet, supponendo che tu abbia un AirPort Express o AirPort Extreme in posizione e quel dispositivo sia il tuo router principale connesso al tuo modem Internet, procurati un AirPort Express aggiuntivo e collega la sua porta etichettata "WAN" alla porta etichettata "LAN" su il router principale. In genere, la porta WAN su un router si connette al dispositivo che lo connette a Internet, mentre la porta LAN si connette ad altri dispositivi locali. Una volta che i dispositivi sono collegati insieme, assicurati che siano tutti accesi.

Quindi, apri Utility AirPort su un computer. Su un Mac, puoi trovare questo programma facendo clic su "Vai", quindi "Applicazioni" e scegliendo la cartella "Utilità". Su un PC Microsoft Windows, lo troverai nel "Menu Start" facendo clic su "Programmi" e quindi su "AirPort".

Una volta trovato e avviato il programma, connettiti prima al router principale utilizzando un cavo Ethernet cablato. Nell'utilità AirPort, utilizza il menu a discesa "Condivisione connessione" per scegliere "Condividi un indirizzo IP pubblico".

Quindi, disconnettiti da quel router e connettiti al router secondario che intendi utilizzare come extender. Nell'utilità AirPort, imposta "Condivisione connessione" su "Off (modalità bridge)", il che significa che il dispositivo trasferirà il traffico al dispositivo AirPort principale. Assicurati che il nome della rete, le impostazioni di sicurezza e la password siano impostate sulle stesse impostazioni sul dispositivo secondario e sul dispositivo principale. Fai clic su "Aggiorna" quando hai finito.

Configurazione Wi-Fi AirPort Express per estensione Wi-Fi

Se non puoi far passare un cavo Ethernet tra i router, puoi farli parlare tra loro tramite Wi-Fi.

Collega ciascuno dei dispositivi dove desideri e accendili con il router principale connesso al tuo modem Internet.

Quindi, apri Utility AirPort sul tuo computer. Su un Mac, puoi trovare questo programma facendo clic su "Vai", quindi "Applicazioni" e scegliendo la cartella "Utilità". Su un PC Microsoft Windows, lo troverai nel "Menu Start" facendo clic su "Programmi" e quindi su "AirPort".

Connettiti al router principale con lo strumento di configurazione Apple AirPort aperto, utilizzando "Scelta stazione base" nel programma di installazione. Fare clic su "Configurazione manuale" e immettere la password, se necessario. Fare clic su "Aeroporto", quindi "Wireless" e fare clic su "Crea una rete wireless". Seleziona la casella che dice "Consenti l'estensione di questa rete" e inserisci o conferma il nome di rete desiderato.

Se desideri proteggere la tua rete, fai clic su "Wireless Security" e seleziona "WPA2 Personal". Scegli una password di lunghezza compresa tra otto e 63 caratteri. In "Selezione canale radio", fai clic su "Automatico", quindi su "Aggiorna".

Ora, connettiti al router secondario utilizzando "Scelta stazione base" nel programma di installazione. Fare clic su "Configurazione manuale", quindi su "Aeroporto" e infine su "Wireless". Scegli "Estendi una rete wireless" nel menu "Modalità wireless". Scegli il nome della rete che hai impostato in precedenza e inserisci la password se ne hai creata una. Fare clic su "Aggiorna".

Regola i tuoi dispositivi come necessario per massimizzare la potenza della tua rete ovunque utilizzi il tuo computer.