Come risolvere i problemi dell'host in Google Chrome

Chrome, un browser Web sviluppato dal gigante dei motori di ricerca Google, è utilizzato da circa il 20% degli utenti di Internet desktop, secondo Net Marketshare. Il browser promette avvio, caricamento e ricerche sul Web velocissimi con un'interfaccia facile da usare. Tuttavia, Chrome non è privo di problemi. Google ha riconosciuto molti di questi problemi e ha fornito semplici istruzioni per consentire agli utenti di correggere gli errori. Un problema "host", in cui il browser si blocca durante il caricamento della pagina e visualizza un messaggio "Resolving Host", è causato dall'impostazione di prelettura DNS di Google. L'impostazione ha lo scopo di accelerare la navigazione ma può creare errori di "risoluzione dell'host" a meno che non sia disabilitata.

1

Fai clic sull'icona del menu nell'angolo più a destra della barra degli strumenti di Google Chrome e seleziona "Impostazioni". È inoltre possibile accedere alla schermata delle impostazioni inserendo "Chrome: // Impostazioni" - senza virgolette - nella barra degli indirizzi.

2

Fare clic su "Mostra impostazioni avanzate" nella parte inferiore del menu Impostazioni.

3

Deseleziona "Prevedi azioni di rete per migliorare le prestazioni di caricamento della pagina", nella sezione Privacy, per disabilitare il prelettura DNS. Questa opzione è abilitata per impostazione predefinita ma puoi disabilitarla senza influire sulla funzionalità del tuo browser. In questo modo risolverai il problema con gli errori di risoluzione dell'host.

4

Esci dalla scheda Impostazioni per salvare le modifiche.

5

Aggiorna la pagina Web nel tuo browser.