Dichiarazione classificata e contabilità non classificata

I rendiconti finanziari della tua azienda sono composti da diversi rapporti. Il tuo stato patrimoniale è un report incluso nel tuo pacchetto di bilancio e può essere presentato con informazioni classificate o non classificate. Sebbene la maggior parte delle aziende scelga di classificare le voci di bilancio, è accettabile utilizzare informazioni non classificate, in particolare se si dispone di una piccola impresa che utilizza il bilancio principalmente per scopi di contabilità interna.

Definizione di stato patrimoniale classificato

Uno stato patrimoniale classificato separa le attività e le passività della tua azienda in classi correnti e classi a lungo termine. Il processo di classificazione fornisce ulteriori dettagli sul patrimonio netto e sulla liquidità della tua attività. La tua posizione di liquidità aumenta quando il valore delle attività facili da liquidare supera l'importo delle passività dovute alla tua azienda.

Attività e passività correnti

Le attività e le passività correnti sono categorie elencate nei bilanci classificati. Un'attività corrente viene consumata entro un anno e una passività corrente è un debito che verrà pagato entro un anno. Esempi di attività correnti includono contanti, crediti e inventario. Le passività correnti possono includere debiti, salari e debiti fiscali correnti. In termini di ordine di bilancio classificato, tutto è elencato in ordine di liquidità o di quanto velocemente si converte in denaro, riporta Accounting Coach. La liquidità è l'attività più liquida perché è immediatamente disponibile per le spese operative e il pagamento delle passività

Attività e passività a lungo termine

Le attività a lungo termine richiedono più di un anno per essere consumate e le passività a lungo termine richiedono più di un anno per essere pagate. Esempi di attività a lungo termine includono proprietà immobiliari, attrezzature commerciali e macchine. Le passività a lungo termine includono note su attività, interessi passivi su prestiti e saldi di carte di credito di grandi imprese.

Stato patrimoniale non classificato

Un bilancio non classificato riporta le tue attività e passività, ma non separa gli elementi in classi. I valori totali delle tue attività e del tuo debito sono uguali allo stesso importo, indipendentemente dal fatto che il tuo stato patrimoniale sia classificato o meno. Un foglio non classificato è più semplice da produrre, ma può giustificare ulteriori domande da parte degli investitori o di parti esterne sul carattere del tuo patrimonio netto o posizione di liquidità. Un'azienda che ha pochissime voci di riga da segnalare sceglierà in genere di utilizzare un bilancio non classificato, come una piccola impresa o una società di comodo. Può anche essere utilizzato per la reportistica interna in cui non è necessario il controllo degli investitori, riporta Strumenti di contabilità.