Quanti Watt per un alimentatore sono sufficienti?

L'alimentatore di un computer è un componente critico del sistema che dovresti scegliere con attenzione. Somma la quantità di energia che ogni componente del tuo computer assorbirà per arrivare al wattaggio minimo di cui hai bisogno, quindi aggiungine ancora per pianificare l'espansione in futuro. Il wattaggio di un alimentatore indica quanta potenza è in grado di fornire, ma assorbirà solo la quantità di energia necessaria. Ad esempio, un computer che necessita di 300 watt di potenza consumerà la stessa quantità di energia con un alimentatore da 500 watt di un alimentatore da 1000 watt.

Stima il wattaggio

La maggior parte delle PSU specifica il numero massimo di watt che emettono, solitamente tra 200 watt e 1800 watt. Per calcolare quanti watt sono necessari per alimentare il computer, è necessario classificare i componenti con le loro richieste di alimentazione individuali e sommarli per arrivare a un totale. Puoi utilizzare le stime fornite nella sezione successiva o un calcolatore online come il calcolatore del wattaggio dell'alimentatore di Thermaltake che fornisce un questionario dettagliato, incluso il modo in cui prevedi di overcloccare il tuo computer, per aiutarti ad arrivare al wattaggio totale richiesto.

Requisiti di alimentazione tipici

Come regola generale, una scheda video AGP utilizza tra 30 e 50 watt di potenza. Una scheda video PCI Express utilizza da 50 a 150 watt o potrebbe utilizzare da 150 a 300 watt se dispone di un connettore di alimentazione aggiuntivo sulla scheda. Le normali schede PCI consumano tra i cinque ei 10 watt. Un'unità CD o DVD richiede circa 20-30 watt e un disco rigido consuma tra 15 e 30 watt. La tua scheda madre probabilmente utilizza da 50 a 150 watt e ogni stick di memoria richiede circa 15 watt. Il processore richiede tra 80 e 140 watt di potenza.

Pianificazione dell'espansione

L'acquisto di un alimentatore che fornisce esattamente o quasi la potenza di cui hai bisogno oggi probabilmente non è sufficiente. È necessario acquistare un alimentatore che fornisca più potenza di quella necessaria nel caso in cui si decida di espandere il computer. Ad esempio, se decidi di aggiornare la tua scheda video e la scheda richiede alimentazione aggiuntiva, non vuoi dover sostituire l'alimentatore oltre alla scheda grafica perché non hai pianificato l'espansione.

Efficienza PSU

La quantità effettiva di energia che utilizzi varia in base a come utilizzi il computer. I processori e le schede video non funzionano sempre alla loro capacità massima e la quantità di energia che assorbono varia in base al loro utilizzo. Gli alimentatori perdono anche parte della potenza che forniscono sotto forma di calore, una misura chiamata efficienza. Un'efficienza dell'80%, il che significa che l'80% della potenza nominale viene fornita come potenza e il 20% viene perso come calore, è considerata buona. Alcuni alimentatori avranno un logo di certificazione 80-Plus, che indica che sono efficienti almeno all'80%.