Come calcolare un margine operativo per un'azienda

Se possiedi o gestisci un'attività, dovresti prestare molta attenzione al tuo margine operativo. Questo rapporto misura l'utile o l'utile di esercizio di una società come proporzione delle vendite nette delle attività commerciali in corso. Il margine operativo è di particolare interesse per gli imprenditori perché è una misura chiave della capacità di un'azienda di generare il denaro necessario per rimborsare i prestatori e produrre un profitto per i proprietari o gli azionisti. Di conseguenza, i tuoi creditori e investitori lo considerano quando prendono decisioni di prestito e acquisto.

Panoramica: reddito operativo e margine operativo

La base per il margine operativo è il reddito operativo di una società, che è indicato nel conto economico. Il reddito operativo è la parte delle vendite che rimane dopo che le spese operative dell'azienda sono state detratte dalle vendite nette. Il ricavo totale delle operazioni commerciali dopo aver escluso sconti, resi e abbuoni per articoli danneggiati è il fatturato netto. Il margine operativo è l'utile operativo espresso in percentuale sulle vendite nette.

Tutte queste informazioni appaiono nel conto economico, che è uno dei rendiconti finanziari che una società per azioni deve fornire agli investitori ogni anno. Gli aggiornamenti periodici sono richiesti come parte dei depositi trimestrali presso la Securities and Exchange Commission.

Alcune voci non sono incluse nel calcolo del reddito operativo. Sono esclusi i proventi da investimenti o somme una tantum come i proventi di una causa legale. Sono inoltre esclusi i costi di finanziamento, così come le imposte sul reddito pagate dall'impresa. In altre parole, il reddito operativo è il denaro che un'impresa genera dalle sue operazioni commerciali che può quindi essere utilizzato per pagare i creditori e produrre un profitto per gli investitori.

Calcolo del margine operativo

Per calcolare il margine operativo, calcola il reddito operativo. Partendo dalle vendite nette per il periodo contabile, sottrai il costo delle merci vendute, i costi di vendita, i costi amministrativi e altre spese generali per arrivare al reddito operativo. Dividi l'utile operativo per le vendite nette e moltiplicalo per 100 per esprimere il risultato in percentuale. Ad esempio, se le vendite nette sono pari a $ 2 milioni e sottrai $ 1,7 milioni di spese operative, hai un reddito operativo di $ 300.000. Dividere $ 300.000 per $ 2 milioni e moltiplicare per 100. Il margine operativo è del 15%.

L'importanza del margine operativo

Esprimere il reddito operativo come percentuale delle vendite nette è utile perché consente agli stakeholder di fare confronti con società simili. Supponiamo che due aziende abbiano guadagni netti simili. Tuttavia, la società A ha un margine operativo del 15 percento. L'azienda B trae gran parte dei suoi profitti dagli investimenti e il suo margine operativo è solo dell'8%. Queste informazioni indicano che la società A è più in grado di generare reddito operativo.

È possibile creare un grafico a linee di tendenza per tenere traccia del margine operativo nel tempo. In generale, il margine operativo dovrebbe aumentare all'aumentare delle vendite perché i costi fissi costituiscono una percentuale minore dei costi. Tenendo presente questo, puoi facilmente capire se il margine operativo sta tenendo il passo con le variazioni dei ricavi.