Come sapere quale CPU funzionerà con la scheda madre

Se stai cercando di aggiornare le apparecchiature informatiche della tua azienda senza spendere un sacco di soldi, potresti essere tentato di provare semplicemente ad aggiornare i chip della CPU senza aggiornare il resto del computer. Dopo tutto, custodie, tastiere e unità CD-ROM non sono cambiate molto negli ultimi anni. Sfortunatamente, la tecnologia della scheda madre avanza a un ritmo simile alle CPU e la tua scheda madre potrebbe non essere compatibile con un nuovo chip. Sebbene il modo migliore per essere sicuri di quali CPU funzioneranno è controllare le specifiche della scheda madre, ci sono quattro potenziali aree di incompatibilità.

Compatibilità del produttore

Ci sono due produttori di chip CPU per computer desktop - Intel e Advanced Micro Devices - a partire da gennaio 2013. Per un tipico utente business, non c'è differenza tra i due chip del produttore: entrambi offrono un'ampia gamma di CPU con velocità variabili e capacità ed entrambi possono eseguire gli stessi sistemi operativi. Tuttavia, i due chip sono completamente incompatibili dal punto di vista hardware e richiedono schede madri diverse.

Compatibilità con socket fisico

Anche all'interno della stessa azienda, processori diversi si collegano a prese fisiche diverse. Se la tua scheda madre ha un socket Intel LGA1366, è impossibile utilizzare un chip Core i7 modello più recente che richiede un socket LGA2011. Il vecchio socket a 1366 pin fisicamente non può ospitare il nuovo chip a 2011 pin. Mentre alcuni socket AMD sono compatibili con più chip, altri non lo sono.

Compatibilità della memoria

Processori diversi richiedono diversi tipi di memoria. I computer più vecchi in genere utilizzano la memoria Double Data Rate 2, mentre DDR3 è più popolare nei computer più recenti. Le CPU sono tipicamente ottimizzate per funzionare con un tipo di memoria o l'altro e non è possibile combinarle su una scheda madre poiché richiedono socket completamente diversi. Inoltre, anche all'interno della stessa famiglia, i moduli RAM in genere diventano più veloci e la tua vecchia RAM potrebbe non essere in grado di tenere il passo con una nuova CPU.

Compatibilità chipset

Anche se riesci a trovare una CPU che supera i tre ostacoli precedenti, potresti comunque non essere in grado di usarla con una scheda madre più vecchia. Man mano che le CPU diventano più veloci, anche le funzionalità di supporto sulla scheda madre, controllate dal suo chipset, devono aumentare. Dopotutto, se non è in grado di trasferire informazioni tra la CPU e la memoria o la scheda grafica alla velocità della nuova CPU, non trarrai alcun vantaggio dalla velocità aggiuntiva della nuova CPU.