Come utilizzare Excel per interpolare

L'interpolazione prevede l'utilizzo di dati esistenti per prevedere modelli e valori futuri. Essere in grado di prevedere aiuta ogni leader aziendale a prendere le giuste decisioni quando si tratta di tagliare i costi, investire nella crescita e stabilire strategie di marketing. Utilizzare la funzione di interpolazione di Excel per ottenere calcoli di dati accurati. Tieni presente che la previsione dei numeri aziendali è spesso come la previsione del tempo; molte cose possono cambiare e i leader aziendali devono essere pronti ad affrontare giorni di pioggia inaspettati.

Funzione di interpolazione di Excel

Avvia Excel e apri un foglio di lavoro da cui desideri estrarre i dati interpolati. Se stai creando un foglio di lavoro, crea le colonne con valori che corrisponderanno a un asse x e a un asse y. Ad esempio, se si desidera prevedere i ricavi target, è possibile interpolare questi dati purché si disponga di alcuni punti dati di base. La colonna A è l'intervallo di tempo impostato in date mensili. I tuoi obiettivi di guadagno sono nella colonna B. La colonna C sarà ciò che registra i dati di previsione interpolati. Inserisci i dati che hai, che potrebbero essere due righe di unità esistenti vendute e ricavi e un obiettivo di fatturato target nella riga 12. Ciò suggerisce un periodo di 12 mesi per prevedere la tua produzione.

Dopo aver digitato i dati e gli obiettivi nel foglio di calcolo, fare clic sulla prima riga di dati nella colonna C e digitare INTERPOLATE nella barra delle funzioni e selezionare fx nella parte anteriore della barra. Viene visualizzata una finestra chiamata Argomenti funzione. Nel nostro esempio, l'asse x è rappresentato dalla colonna della data. L'obiettivo finanziario è rappresentato sull'asse y con l'obiettivo costituito dalle unità necessarie per raggiungere questo obiettivo. Si immettono le informazioni sull'intervallo selezionandole nel foglio di lavoro scegliendo la parte superiore dell'intervallo, facendo clic e tenendo premuto il mouse e scorrendo fino alla fine dell'intervallo nella colonna. Usa Tab per passare dai campi degli argomenti della funzione.

Selezionare l'intervallo di 12 punti dati per il campo Argomento funzione X. Selezionare l'intervallo di 12 obiettivi di fatturato per il campo Argomento funzione Y. Va bene se mancano dati. Nel campo Target, immettere il primo punto dati nella colonna A e quindi selezionare il metodo di interpolazione. Puoi andare avanti o indietro se stai ricreando i dati. Una volta inserite tutte le informazioni, fare clic su OK. Copia la formula nel resto della colonna C.I campi dati mancanti dalla colonna B sono ora previsti nella colonna C.

Interpolazione lineare o non lineare

Molti leader aziendali sono interessati alla funzione "avanti" di Excel per calcolare un fattore di valore presente o futuro. Questo utilizza stime di dati lineari. Questo aiuta a prevedere i ricavi o persino i costi di produzione durante la scalabilità. Utilizza la differenza tra due valori per determinare altri valori. L'idea con "valore di passo" è che c'è una crescita lineare dei valori. Fintanto che questa componente lineare è vera, il margine di errore nell'interpolazione del valore del passo è minimo e insignificante. In Microsoft Excel, utilizzare la funzione Previsione per realizzare i valori di interpolazione.

L'interpolazione non lineare è utile anche per gli imprenditori quando le informazioni nella prima colonna, i dati dell'asse x non sono coerenti con il movimento del punto dati. Il metodo di interpolazione non lineare è utile quando si esaminano i cicli di vendita annuali e aiuta con il controllo dell'inventario.

Torna ai fondamenti di algebra

Microsoft Excel rende le previsioni più semplici per tutti, specialmente per quelli di noi che hanno dimenticato la maggior parte delle basi di algebra delle scuole superiori. L'interpolazione sta prendendo la differenza in punti diversi per creare una linea o una curva su un grafico. Per gli imprenditori, questa è idealmente la curva di crescita. Excel utilizza la seguente equazione per determinare questi punti del grafico:

y = y1 + (x -x1) [(y2-y1) / (x2 -x1)]

Se l'asse y è il tempo e l'asse x rappresenta i dollari, questa equazione calcola la variazione in dollari in periodi di tempo specifici. Stiamo cercando y, che è il periodo di tempo per cui prevediamo un valore in dollari specifico. Questo ti dà un punto; Excel lo sposta attraverso più punti, cercando potenziali punti dati per y3, y4, y5, ecc ... Excel rende più facile elaborare previsioni di dati più dinamiche.