Come sapere se una scheda madre è difettosa

A meno che tu non abbia intenzione di aggiornare comunque il tuo computer, cambiare la scheda madre dovrebbe essere l'ultima risorsa per risolvere i problemi. Quasi tutti i componenti che fanno funzionare il tuo computer sono collegati e specificamente compatibili con quel particolare modello di scheda madre. Inoltre, la tecnologia è in continua evoluzione, quindi potresti non essere in grado di sostituire la scheda con lo stesso identico modello che hai. Se qualcosa sulla nuova scheda madre è diverso - la dimensione, la forma o anche la posizione degli slot di espansione - potresti ritrovarti a sostituire più di un componente. Pertanto, è fondamentale eliminare tutti gli altri possibili guasti prima di sostituire la scheda madre.

Sintomi

Se hai appena sostituito la scheda madre e si verificano errori o se hai il computer da un po 'di tempo e improvvisamente si comporta male, potresti automaticamente presumere che la scheda sia difettosa. Alcuni dei sintomi da cercare durante la diagnosi di una cattiva scheda madre sono il mancato avvio. Il computer può iniziare ad avviarsi ma poi si spegne. L'aumento degli errori di Windows o "schermate blu della morte" sono sintomi di schede madri difettose. Il computer potrebbe bloccarsi apparentemente senza motivo, oppure i dispositivi collegati che funzionavano prima improvvisamente non funzioneranno.

Risolvere i problemi relativi a arresti anomali ed errori

Prima di aprire il computer e fare confusione con l'hardware, prova a rimediare al problema sul lato soft, analizzando le impostazioni del sistema e dell'applicazione. Le seguenti attività presuppongono che sia possibile avviare correttamente il sistema operativo.

Se il tuo sistema sembra funzionare bene e poi si spegne improvvisamente, tocca un tasto qualsiasi per vedere se tornerà in vita. In tal caso, il computer potrebbe essere impostato per andare in stop dopo un certo periodo di tempo. Apri il Pannello di controllo e in Opzioni risparmio energia controlla le tue impostazioni e modificale in qualcosa di più conveniente.

Determina quando sono iniziati i problemi di sistema, ad esempio se hai installato una nuova applicazione di recente. Quell'applicazione potrebbe non essere compatibile con uno o più componenti del computer. Disinstalla l'applicazione e verifica se il problema persiste. In tal caso, utilizzare Ripristino configurazione di sistema di Windows per eseguire il ripristino a un punto immediatamente precedente all'installazione dell'applicazione.

Malware e virus possono far sembrare che la scheda madre stia fallendo. Eseguire una scansione antivirus approfondita di tutte le unità e i file di sistema. Se di recente hai scaricato file multimediali o shareware, ripristina il sistema fino a un punto precedente al download.

Controllare connessioni e periferiche

Controlla se il cavo di alimentazione è allentato, il che potrebbe causare frequenti spegnimenti. Anche connettori periferici mal montati o allentati potrebbero causare problemi, quindi serrarli.

Un disco rigido esterno, un'unità flash o un CD avviabile può impedire il corretto avvio del computer. Rimuovere qualsiasi CD o DVD dall'unità ottica, insieme alle unità thumb che possono essere collegate tramite USB. Scollegare i dispositivi esterni, comprese stampanti e scanner, e riavviare il computer. Se questo risolve il problema, potrebbe essere necessario regolare l'ordine di avvio nelle impostazioni del BIOS in modo che il computer non si avvii da questi dispositivi. Fare riferimento al manuale operativo del computer o al sito Web del produttore per istruzioni su come ripristinare il BIOS.

Ascolta i segnali acustici

Se non riesci ad avviare affatto, ascolta il tuo computer quando lo accendi. Uno schema di segnali acustici ti dirà qual è il problema probabile. Il guasto della scheda madre viene solitamente segnalato da un segnale acustico, seguito da tre, quattro o cinque. Quattro segnali acustici, seguiti da due, tre o quattro segnali acustici indicano problemi con la porta seriale o parallela, il che implica anche una scheda madre danneggiata.

Controlla l'hardware

Potrebbe essere più comodo portare il computer da un tecnico quando arriva il momento di controllare l'hardware. Se hai familiarità con l'interno di un computer, devi prima metterti a terra per evitare ulteriori danni. Verificare che tutti i componenti siano saldamente in posizione. Cerca danni evidenti alla scheda madre e ai suoi componenti. Controllare circuiti e resistenze per bolle o ustioni. Se hai delle schede di riserva (schede video, memoria, dischi rigidi), sostituiscile una alla volta per vedere se fa la differenza.

Avvertenze

Se non hai familiarità con gli interni di un computer, non tentare di aggiustarlo da solo. Potresti causare più danni di quelli con cui hai iniziato. Prima di modificare qualsiasi impostazione di sistema, annotare le impostazioni correnti in modo da poterle restituire se le modifiche non aiutano. Controlla la garanzia del tuo computer. Molte garanzie scadono una volta che un computer è aperto.