Qual è la definizione di dimensione del mercato?

La dimensione del mercato si riferisce al numero totale massimo di vendite o clienti che la tua azienda può vedere, spesso misurato nel corso di un anno. È utile conoscere le potenziali dimensioni del mercato prima di lanciare una nuova linea di prodotti o una nuova linea di attività, poiché ciò può aiutarti a capire se si tratta di un investimento utile in termini di tempo e denaro. Un concetto correlato è la quota di mercato, che si riferisce alla parte totale del mercato che un'azienda ha come vendite o clienti.

Mancia

La dimensione del mercato si riferisce alla quantità totale di vendite o clienti in un determinato settore in un determinato periodo di tempo, spesso un solo anno.

Definizione della dimensione del mercato

La dimensione del mercato per una linea di business è il numero potenziale totale di clienti o vendite, di solito in un dato anno. Per un tipo di attività esistente, puoi esaminare i numeri di vendita esistenti per comprendere le dimensioni del mercato. Se stai lanciando una nuova marca di shampoo o auto, è improbabile che le persone acquistino un numero significativamente maggiore di flaconi di shampoo o auto nuove, quindi la dimensione del mercato è essenzialmente i numeri di vendita esistenti nel settore. Il potenziale di mercato è spesso usato come un altro termine per lo stesso concetto. Spesso i numeri di vendita approssimativi in ​​un settore possono essere trovati online o tramite pubblicazioni di settore.

Potenziali nuovi mercati

Se stai lanciando un nuovo stile di prodotto o uno che è radicalmente diverso dai suoi concorrenti, dovrai pensare di più al potenziale nuovo mercato e stimare le nuove dimensioni del mercato in base alla domanda prevista. Ad esempio, se riuscissi a vendere una nuova auto per soli $ 5.000, probabilmente aumenteresti notevolmente le vendite di nuove auto, quindi la dimensione del tuo mercato potenziale potrebbe essere maggiore delle dimensioni del settore esistente .

Dovrai anche decidere se stai guardando il mercato globale, il mercato interno o il mercato regionale per il tuo prodotto o servizio. Questo spesso si basa su dove prevedi di offrire i tuoi beni o servizi in vendita. Se stai avviando un ristorante per la colazione locale senza intenzione di espandere le operazioni al di fuori della tua città natale, probabilmente guarderai a un mercato diverso rispetto a qualcuno che cerca di avviare una catena nazionale.

Man mano che la tua attività si espande o cambia marcia, potresti trovarti a valutare le dimensioni del mercato in modo diverso.

Dimensioni e valore di mercato

Il valore di mercato, ovvero l'importo totale dei ricavi delle vendite da un mercato, è spesso considerato diverso dalla dimensione del mercato, che potrebbe semplicemente misurare il numero grezzo di vendite o clienti sul mercato.

Entrambi i numeri possono essere critici, poiché devi sapere non solo quanti potenziali clienti devi raggiungere, ma quanti soldi puoi effettivamente guadagnare nella tua attività.

Calcoli della quota di mercato

La quota di mercato di un'azienda o di un prodotto è la percentuale delle vendite o dei ricavi nel mercato che vanno a quell'attività o prodotto. La quota di mercato tende a variare in base alla definizione esatta del mercato in questione.

Ad esempio, se stai stimando la quota di mercato di un camioncino, dovrai decidere se stai parlando della quota delle vendite di camioncini, della vendita di autocarri e automobili o anche di un mercato più ampio che potrebbe includere motociclette o camion più grandi. Puoi anche scegliere di pensare alla quota della tua azienda o alla quota potenziale dei conteggi delle vendite, dei clienti o dei ricavi grezzi a seconda della situazione. Un'azienda che vende prodotti di fascia alta avrà probabilmente una percentuale di vendite maggiore in termini di entrate rispetto al numero grezzo di unità vendute o di clienti.

Quando le aziende cercano investitori o prestiti bancari, spesso presentano proiezioni di potenziali dimensioni di mercato e quote di mercato che si spostano nel futuro, insieme a argomenti sul motivo per cui sono probabilmente ragionevolmente accurate. Ciò può consentire ai potenziali finanziatori di sapere quanto l'azienda può realisticamente crescere.