Come abilitare Windows Update nel registro di Windows

Forse è perché Windows è un sistema operativo così robusto, o forse è solo perché Microsoft continua a sovrapporre nuove funzionalità al vecchio, ma di solito c'è più di un modo per fare le cose. Un esempio calzante è la possibilità di abilitare o disabilitare gli aggiornamenti in Windows.

Gli aggiornamenti di Windows spesso includono aggiornamenti di sicurezza fondamentali, quindi è estremamente importante garantire che i computer dell'organizzazione vengano aggiornati in modo tempestivo. Per impostazione predefinita, Windows 10 è impostato per scaricare e installare automaticamente gli aggiornamenti quando richiesto. A partire da novembre 2019, gli utenti non possono disabilitare gli aggiornamenti, ma possono metterli in pausa per una settimana alla volta.

Opzioni di Windows Update

Windows 10 offre agli utenti le opzioni per i suoi aggiornamenti. È un processo in due fasi, poiché i file di aggiornamento vengono scaricati sul computer prima dell'installazione.

Download: è possibile scaricare automaticamente gli aggiornamenti o fare in modo che il sistema richieda all'utente di scaricarli quando è conveniente. Il download automatico non dovrebbe essere un problema, poiché questi download sono progettati per non interferire con altri processi. Tuttavia, se l'utente dispone di un servizio Internet scadente e sta cercando di riprodurre video in streaming o scaricare altri file, potrebbe rallentare il sistema.

Installazione: una volta scaricato l'aggiornamento, un popup chiede all'utente di aggiornare il sistema, immediatamente o in un momento più conveniente. La maggior parte degli aggiornamenti richiede solo pochi minuti, ma spesso è necessario riavviare il computer al termine dell'aggiornamento.

Gli amministratori hanno la possibilità di pianificare gli aggiornamenti per orari e date specifici utilizzando Criteri di gruppo o una correzione del registro di Windows Update.

Prima di modificare le impostazioni del registro

Se sei preoccupato solo per il tuo computer, non dovrebbe essere necessario modificare il registro per abilitare gli aggiornamenti automatici. Se ritieni che il tuo computer non sia in fase di aggiornamento, fai clic sul pulsante Start di Windows nell'angolo in basso a destra e seleziona Impostazioni , seguito da Aggiornamento e sicurezza e infine Windows Update .

Se sono disponibili aggiornamenti, li vedrai nella finestra di Windows Update. Da lì, puoi installarli immediatamente o selezionare l'orario più conveniente per te. Se desideri che gli aggiornamenti vengano installati durante la notte, ricorda di lasciare il computer acceso o in modalità di sospensione alla fine della giornata.

Criteri di gruppo di Windows Update: Windows 10

Se i tuoi computer sono in una rete che utilizza Active Directory, l'amministratore di rete può utilizzare un criterio di gruppo per forzare ogni computer ad aggiornare Windows automaticamente ogni volta che è disponibile un aggiornamento.

Con il nome utente e la password di un amministratore, vai a Configurazione computer > Modelli amministrativi > Componenti di Windows > Windows Update > Configura aggiornamenti automatici .

Selezionare Download automatico e notifica per Installa per scaricare gli aggiornamenti non appena sono disponibili. Dopo aver scaricato l'aggiornamento in background, all'utente viene richiesto di installarlo. In alternativa, è possibile selezionare Download automatico e pianificare l'installazione, quindi impostare l'ora in cui eseguire l'installazione.

Impostazioni del registro di Windows Update: Windows 10

Se non hai accesso ad Active Directory, la modifica dell'impostazione del registro è l'opzione migliore successiva. Tuttavia, solo un amministratore di rete esperto dovrebbe farlo.

1. Fare clic sul pulsante Start , digitare "regedit" nel campo di ricerca, quindi aprire l' Editor del Registro di sistema .

2. Accedere alla chiave di registro: HKEY_LOCAL_MACHINE > SOFTWARE > Criteri > Microsoft > Windows > WindowsUpdate > AU .

3. Nel riquadro destro dell'editor del registro, selezionare NoAutoUpdate e impostarlo su 0 per abilitare gli aggiornamenti automatici. L'altra opzione, 1 , attiva questa funzione, disabilitando così gli aggiornamenti automatici.

4. Selezionare AUOptions nel riquadro di destra e assicurarsi che non sia impostato su 1 , che disabilita gli aggiornamenti automatici.

5. Selezionare ScheduledInstallDay per specificare le installazioni che si verificano in un giorno specifico della settimana. Selezionare 0 per avere gli aggiornamenti scaricati installati il ​​giorno in cui vengono scaricati oppure selezionare da 1 (domenica) a 7 (sabato) per scegliere un giorno specifico.

6. Selezionare ScheduledInstallTime per scegliere l'ora di installazione degli aggiornamenti. Windows utilizza un orologio a 24 ore, quindi 0 è mezzanotte, mentre 23 è le 23:00

7. Selezionare RescheduleWaitTime per specificare quanto tempo Windows deve attendere se non è in grado di installare l'aggiornamento all'ora pianificata. È possibile specificare un tempo di attesa compreso tra 1 e 60 minuti.