Come vettorializzare in Illustrator

Illustrator è una popolare applicazione Adobe per la creazione di grafica vettoriale, una delle due principali forme di computer grafica. A differenza delle immagini bitmap, la grafica vettoriale viene generata matematicamente e conserva i dettagli quando viene ridimensionata. A causa di questa precisione, i processi vettoriali vengono spesso utilizzati per creare immagini aziendali, come loghi e banner. Puoi fare in modo che Adobe Illustrator vettorizzi le immagini esistenti utilizzando la funzione Traccia immagine di Illustrator.

Grafica vettoriale e bitmap

Molti formati grafici comuni sono quelli che vengono chiamati grafici bitmap o raster. Esempi comuni includono i formati grafici BMP, JPEG e PNG spesso visti online, così come le immagini in formato RAW generate da molte fotocamere digitali. Essenzialmente spiegano i pixel, o minuscoli punti di colore, in un'immagine e il colore di ciascuna immagine. Sono una forma naturale per rappresentare i dati dai sensori delle fotocamere digitali.

Altri formati di file grafici utilizzano la cosiddetta grafica vettoriale. Questi spiegano le relazioni matematiche tra le diverse parti di un'immagine, comprese le linee, i punti e gli archi all'interno dell'immagine. Esempi di formati di grafica vettoriale comuni includono file .ai, utilizzati durante la creazione di un vettore in Illustrator, e grafica vettoriale scalabile, o file SVG, attualmente disponibili online.

La grafica vettoriale è spesso utile perché le sue proprietà matematiche consentono loro di aumentare e diminuire facilmente le dimensioni senza distorsioni. Per questo motivo, vengono spesso utilizzati per la grafica che deve apparire in dimensioni diverse in luoghi diversi, come i loghi aziendali. Sono l'output predefinito di molti programmi di disegno e illustrazione comuni, tra cui Adobe Illustrator, il rivale CorelDRAW e il pacchetto di grafica open source chiamato Inkscape.

Molti strumenti, tra cui Adobe Illustrator e altre popolari applicazioni grafiche, possono convertire i file tra i formati vettoriali e bitmap secondo necessità. Le conversioni non sono sempre perfette, quindi può essere meglio pianificare in anticipo quale tipo di file ti servirà prima di andare troppo avanti con un progetto grafico.

Traccia immagine in Illustrator

Puoi fare in modo che Illustrator vettorizzi un'immagine usando la sua funzione Traccia immagine. Nelle versioni precedenti di Illustrator, una funzione simile è nota come "Live Trace".

  1. Apri l'immagine

  2. Apri l'immagine da vettorializzare in Illustrator utilizzando il menu "File". Fare clic sull'immagine per selezionarla.

  3. Attiva Image Trace

  4. Fai clic sul menu "Oggetto", quindi su "Traccia immagine" e "Crea".

  5. Scegli Opzioni di tracciamento

  6. Fare clic sul pulsante "Traccia immagine" nel menu "Controllo" o "Proprietà" oppure selezionare un'opzione preimpostata in "Predefiniti ricalco". Regola e sperimenta le opzioni fino a quando l'immagine tracciata non appare come desideri.

  7. Regola manualmente la grafica vettoriale

  8. Se desideri regolare manualmente gli elementi della grafica vettoriale generata, fai clic su "Oggetto", quindi su "Traccia immagine" ed "Espandi". Trascina o modifica manualmente i tracciati vettoriali generati da Illustrator nel punto desiderato, utilizzando gli strumenti di grafica vettoriale standard di Illustrator.

  9. Salva il file

  10. Quando hai finito, salva il file utilizzando il menu "File".

Altri strumenti di tracciamento

Se non disponi di Adobe Illustrator, puoi comunque utilizzare altri strumenti di grafica vettoriale per convertire un file di grafica raster in un'immagine vettoriale.

Inkscape, uno strumento di grafica vettoriale gratuito e open source disponibile per la maggior parte delle piattaforme moderne, ha uno strumento di tracciamento delle immagini che puoi utilizzare per questo scopo. Per attivarlo, fai clic sul menu "Percorso" e quindi su "Traccia bitmap". Regola le opzioni per generare un'immagine che soddisfi le tue esigenze, quindi salva l'immagine come file SVG, che puoi aprire con molti programmi di grafica e con i browser Web più moderni.

Se si preferisce utilizzare CorelDRAW, un altro strumento commerciale per la grafica vettoriale, è possibile utilizzare il suo strumento PowerTRACE per convertire la grafica bitmap in grafica vettoriale. Usa il menu "Trace Bitmap" sulla barra delle proprietà per trovare le opzioni che funzionano per te.