Come calcolare il costo delle vendite

La cifra del costo del venduto è una metrica finanziaria preziosa per le aziende perché misura tutti i costi per realizzare e vendere un prodotto. I manager aziendali analizzano e monitorano il costo delle vendite per assicurarsi che le spese rientrino nelle stime previste e che l'azienda stia realizzando un profitto. Tuttavia, affinché il valore del costo del venduto sia accurato, deve includere tutti i costi di acquisto e di produzione e tutti i costi indiretti. Il costo del venduto è anche noto come costo delle merci vendute (COGS).

Categorie di produzione COGS

  • Materiali utilizzati nella fabbricazione di un prodotto

  • Materiali indiretti utilizzati per supportare la realizzazione del prodotto

  • Manodopera diretta richiesta per fabbricare un prodotto

  • Lavoro indiretto necessario nella produzione

  • Costo degli impianti di produzione

Calcolo del costo dei materiali

Per un rivenditore, i costi dei materiali sono i costi di acquisto dei prodotti che intendono rivendere. Un produttore, d'altra parte, ha costi dei materiali che includono materie prime e parti utilizzate per assemblare i prodotti finali. La formula per determinare i costi del materiale per entrambi i tipi è la stessa:

Costi dei materiali = Inventario iniziale + Acquisti- Sconti fornitori - Resi ai fornitori - Fine inventario

Esempio lavorato

Considera un esempio di calcolo del costo delle vendite per Bob's Boot Store, un rivenditore.

  • Inventario iniziale $ 85.000

  • Più acquisti $ 64.000

  • Meno sconti per i fornitori $ 2.500

  • Meno ritorni ai fornitori $ 1.100

  • Inventario meno finale $ 67.000

  • Costo totale delle vendite $ 78.400

Il metodo per calcolare il costo dei materiali per un produttore è lo stesso ma con un significato leggermente diverso. Di seguito è riportato un esempio di calcolo dei costi dei materiali per Blue Widget Corporation:

  • Inventario iniziale di materie prime e parti $ 93.400

  • Più acquisti di materiali e parti $ 78.600

  • Meno sconti per fornitori $ 800

  • Meno ritorni ai fornitori $ 1.700

  • Inventario dei materiali meno esaurito $ 88.300

  • Costo totale dei materiali $ 81.200

Si noti che nessuno di questi calcoli include alcun costo per il lavoro diretto o altri costi indiretti.

Metodi di valutazione

I contabili utilizzano uno dei tre metodi per determinare il valore dell'inventario:

  • First In, First Out - Questo metodo presuppone che i primi prodotti acquistati o fabbricati siano venduti per primi. Durante un periodo di aumento dei prezzi, questo metodo tende a segnalare un aumento del reddito netto nel tempo.

  • Last In, First Out - In questo caso, gli ultimi beni acquistati o prodotti vengono venduti per primi. Se i prezzi aumentano, questo metodo si traduce in una diminuzione del reddito nel tempo.

  • Metodo del costo medio : questo approccio utilizza i prezzi di acquisto medi di tutti i beni e materiali in magazzino, indipendentemente dalla data di acquisto

Guardando i costi del lavoro

Oltre al costo delle materie prime, nel costo del venduto deve essere inclusa la manodopera diretta utilizzata nella fabbricazione dei prodotti. Tuttavia, sono inclusi anche i costi di manodopera indiretti utilizzati per supportare il processo di produzione o renderlo più efficiente. Alcuni esempi di lavoro indiretto sono i seguenti:

  • Salari del supervisore di produzione

  • Salari per il personale addetto all'assicurazione della qualità

  • Personale amministrativo di magazzino

  • Spedizioni e ricevimento dipendenti

  • Custodi che puliscono l'area di produzione

  • Meccanica di manutenzione

Guardando ai costi indiretti

I costi indiretti sono quelle spese che non sono direttamente correlate alla produzione o all'acquisizione di prodotti. Tuttavia, sono essenziali nel calcolo del costo totale delle vendite. Di seguito sono riportati alcuni esempi di costi indiretti:

  • Affitto, utenze e assicurazioni per magazzini e stabilimenti produttivi

  • Ammortamento di fabbricati e attrezzature

  • Canoni di locazione su apparecchiature di produzione e trasporto

  • Parti per la manutenzione e la riparazione delle apparecchiature

  • Forniture utilizzate per supportare attrezzature e macchine di produzione

  • Costi per piccoli utensili

  • Tasse sulla proprietà sulle strutture di produzione e stoccaggio

Gli imprenditori devono conoscere la redditività delle loro attività per identificare le aree non produttive che necessitano di miglioramento. Il calcolo del costo del venduto è uno strumento importante che fornisce dati sull'efficienza del processo produttivo di un'azienda. Tenere traccia del costo delle merci vendute fornisce informazioni su quali prodotti sono redditizi e dovrebbero essere promossi e quali prodotti dovrebbero essere eliminati.